aosijdaojdojdosijdaosijdosidjosijdojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWEDojdoawjdoJIWED

Taccas: dove degustare novità e tradizioni (sarde)

Esistono dei sapori che in un istante rievocano un ricordo del passato, una sensazione piacevole, il calore, le persone e i profumi di un luogo. Sapori che derivano da usanze e tradizioni antiche, che negli ultimi anni sono diventati sempre più difficili da trovare e che oggi si cerca di rivalorizzare. Ingredienti autentici e naturali, piatti rivisitati per unire i gusti del passato all’eccentricità del presente.

Taccas è un locale giovane che ha sposato questa filosofia, e che da sempre offre prodotti artigianali sardi di elevata qualità, e in alcuni casi di produzione propria. Dimenticatevi dei soliti prodotti commerciali o da grande distribuzione presenti in vari ristoranti.

Taccas è uno di quei locali che non si fa notare troppo, ma che grazie alle idee fresche e forti che lo identificano, una volta scoperto conquista. Si trova nei pressi di Porta Venezia a Milano, e forse alcuni di voi lo ricordano con il nome B-next, cambiato circa un mese e mezzo fa.

Un posto scoperto quasi per caso nei primi tempi di vita milanese nel maremagnum dei locali offerti da questa città. E’ un locale accogliente, ricercato e moderno ma che richiama in modo attento la cultura e la tradizione (basta dare una rapida occhiata alle pareti). E’ un posto che conquista il palato e l’anima anche di chi scopre per la prima volta questi sapori.

image

COSA SI MANGIA?

Il menù è la vera particolarità. Non si presenta con la solita offerta da ristorante regionale ma si propone come locale per aperitivo o “mangio una cosa al volo”, che il più delle volte dopo qualche assaggio si trasforma in due,tre, quattro cose al volo. Panadas, bruschette, coccoi prena, e tanti altri piatti dai nomi per tanti incomprensibili 🙂

L’aperitivo, dalle 18:00 alle 20:00, permette di assaggiare ottimi taglieri di salumi e formaggi, accompagnati da un bicchiere di Cannonau o Vermentino al prezzo di €8,00. Il menù contiene una lista di vini notevole e vari piatti con accostamenti particolari in cui gli ingredienti sardi sono sempre i protagonisti. Se siete degli eterni indecisi e vorreste assaggiare tutto fidatevi della degustazione proposta dal personale.

MUST EAT: i piatti da non perdere

I gusti si sa, sono personali. Ma ci sono 3 piatti che non mi scorderò tanto facilmente e mi sento di consigliare:

  • Rotolo di pane carasau con formaggio e confettura di mirto (il mio preferito in assoluto)
  • Bruschettone con crema di pecorino, carciofi sardi e una spolverata di pepe nero
  • Rotolo con crema di pecorino, miele e noci

DOVE E QUANTO

Ogni piatto ha un prezzo che varia tra i € 5-10. Io sono una fan del food sharing, più si condivide e più si assaggia (ovviamente senza sacrificare le porzioni!). Con meno di € 20,00 uscirete sazi e soddisfatti.

TACCAS si trova in Via Tadino, 4 a Milano.

Recentemente ha aperto anche a Cagliari in Corso Vittorio Emanuele II, 22.

Perché si sa, mangiare è uno dei piaceri della vita. Ma mangiare bene è un’esperienza trascendentale.

image

 

11+
Tags from the story
, ,
Written By
More from Claudia

Perché il mondo digitale va contro gli insegnamenti delle mamme

Negli ultimi anni le innovazioni in campo digitale, la diffusione della sharing...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.