Neve e Smartphone: le migliori App da scaricare in alta quota

L’inverno è arrivato e finalmente, dopo una lunga attesa, ha portato le prime nevicate. Siamo vicini al periodo più freddo dell’anno, i famosi giorni della merla, giorni in cui per i più freddolosi la sofferenza è talmente elevata che si inizia a contare il tempo mancante ai mesi più caldi, ma è ancora davvero troppo presto per iniziare un countdown. Quindi…perché non sfruttare gli aspetti positivi dell’inverno?

La neve offre l’opportunità di praticare vari sport e attività che ci permettono di divertirci, muoverci, respirare aria pura e staccare completamente il cervello. Un weekend sugli sci o sullo snowboard è un’occasione per stare con gli amici, ammirare paesaggi stupendi e mangiare piatti buonissimi ipercalorici ma con la coscienza in pace.

Dopo diversi anni di sci mi sono resa conto di non avere idea delle distanze percorse, della velocità di ogni sciata, ecc.,  ed essendo abituata a tenere traccia di ogni workout, corsa o gradino, perché non sfruttare lo smartphone anche sulla neve?

Esistono numerose app da sfruttare in alta quota, e per semplicità si possono dividere in due grandi gruppi: alcune applicazioni sono utili per conoscere tutte le informazioni  legate alle piste e agli impianti. Si possono scaricare o visualizzare mappe di ogni comprensorio sciistico, o ci si può aggiornare sulla situazione delle piste, bollettino neve e apertura impianti. Alcune app permettono agli utenti di contribuire agli aggiornamenti in tempo reale attraverso l’upload di foto e recensioni sulle piste.

L’altra grande categoria di app è invece più orientata al monitoraggio di alcuni parametri significativi sia nello sci che nello snowboard: si registrano infatti una serie di dati come velocità, dislivello, tempo di sciata, tempo sugli impianti di risalita, calorie, ecc.

Ecco le migliori App da scaricare prima del vostro weekend “bianco”:

Navionics Ski:

Navionics Ski è una delle app più complete ed è consigliata dall’associazione dei maestri di sci italiani. Infatti permette sia di accedere alle mappe dei comprensori e al relativo bollettino neve, sia di monitorare velocità e percorsi di ogni sciata generando statistiche personali molto interessanti e complete.

navionicsNavionics Ski

Navionics contiene le mappe di oltre 2000 comprensori in Europa catalogate con nome e livello di difficoltà. Possono essere utilizzate anche le mappe di US&Canada, Australia&Asia e Sud America. Attraverso la geolocalizzazione l’app scarica automaticamente le informazioni del comprensorio in cui si sta sciando permettendo di visualizzare tutte le piste, gli impianti e i rifugi.

A fine sciata vengono generate statistiche personali individuando e differenziando le piste dagli impianti di risalita. Vengono registrati: numero delle piste, velocità media, velocità massima, tempo e distanza di effettiva sciata e dislivello. L’app è in grado di rilevare in tempo reale velocità e altitudine. Tutte le attività tracciate potranno poi essere condivise nei principali social network.

Pro: è una delle app più complete, utile sia prima che durante la sciata.

Da migliorare: Personalmente credo che l’unico aspetto in cui non sono perfetti sia la grafica; senz’altro è funzionale e usabile ma ci sono soluzioni molto più accattivanti.

Skiinfo Neve & Sci

Skiinfo Neve & Sci è un’app perfetta per pianificare le uscite sulla neve! E’ possibile monitorare le condizioni della neve in tempo reale attraverso le webcam, ma anche attraverso informazioni e foto caricate direttamente dagli utenti (modello Waze). Skiinfo contiene tutte le info utili, mappe, impianti e meteo di oltre 2000 stazioni sciistiche.

skiinfoSkiInfo Neve & Sci

 

Interessante la funzione “Neve fresca” che permette di sapere in che località ha nevicato di recente e l’altezza raggiunta dalla neve. L’app permette anche di individuare le stazioni sciistiche più vicine alla propria localizzazione, e possiede una sezione dedicata a news, promozioni, eventi e gare. Uno degli aspetti più particolari è un’interessante guida all’attrezzatura da sci, ancora da completare ma proprio ben strutturata, suddivisa per tipologie di sci e produttori.

Pro: il valore aggiunto della community di utenti per avere news in tempo reale, la guida all’attrezzatura potenzialmente molto interessante se completata.

Da migliorare: E’ un’app utilissima per pianificare dove andare a sciare ma il suo utilizzo durante la sciata non prevede il monitoraggio di distanza, velocità, ecc.

Dove sciare

Un’app molto semplice e intuitiva, completa di tutte le principali funzionalità necessarie prima e durante una bella giornata sulla neve. Dovesciare consente di misurare la velocità in pista, monitorando i km percorsi, tempo, dislivello e velocità massima. Viene generata e archiviata una statistica contenente anche la mappa del tragitto percorso, condivisibile attraverso Facebook.

dovesciareDove Sciare

L’app contiene poi una sezione Notizie con tutte le info utili su aperture/chiusure degli impianti, eventi, sconti, ecc. Come suggerisce il nome di quest’applicazione, una delle funzionalità chiave è proprio la sezione “Località”, che permette di ricercare i luoghi in cui sciare attraverso numerosi criteri di ricerca: località più vicina, più nevosa, con più impianti aperti, o le località divise per difficoltà (principianti, intermedi, ecc.) o per regioni.

Ogni località viene visualizzata con foto, km di piste, impianti di risalita e tipologie di impianti, prezzo skipass, meteo, cartina, webcam e commenti. La sezione commenti suddivisa per località, permette di conoscere in tempo reale le recensioni condivise dagli utenti attraverso l’app.

Pro: La sezione Località è una delle migliori di tutte le app di sci. Le informazioni fornite sono complete e ben rappresentate.

Da migliorare: le mappe non sono interattive e sono più scomode da utilizzare.

Salomon PowderQuest

App sicuramente meno utile delle precedenti, ma più divertente da utilizzare come passatempo. Si tratta infatti di un Instagram della montagna! E’ un’app della Salomon che ovviamente contiene una sezione dedicata ai prodotti e alla loro sponsorizzazione. E’ possibile ricercare varie località sciistiche per individuare piste e percorsi dedicati principalmente al freeride.

salomonSalomon PowderQuest

Contiene tante bellissime foto delle località e i relativi aggiornamenti meteo.

Pro: intuitiva e divertente, interessante la partecipazione degli utenti.

Da migliorare: essendo un’app creata da un’azienda che vende prodotti è ovvio che sia molto attenta al brand e al coinvolgimento degli utenti. L’app è meno utile delle altre, ma cerca di individuare un target ben definito.

Trace Snow

E’ un’applicazione dedicata essenzialmente al monitoraggio di attività, tempo, velocità, distanza, dislivello, calorie, numero di salti, tempo in aria, ecc. Trace Snow distingue, come tante altre app, il tempo trascorso negli impianti di risalita dalla sciata effettiva.

tracesnowTrace Snow

Viene creato un profilo personale con lo storico delle attività e una classifica con gli altri utenti presenti all’interno piattaforma, in base ai diversi dati (distanza, altitudine, ecc.). Diventare follower di un utente significa anche visualizzare le sue attività attraverso mappe e dati dei percorsi effettuati.

Pro: è un’app molto focalizzata sull’attività, con una ben sviluppata componente social focalizzata su un target di utenti preciso.

Da migliorare: manca una parte dedicata ai contenuti e informazioni, ormai molto comune in tante altre app.

Ski Traks

Quest’app costa €0,99 ma esiste anche una versione lite gratuita. Ski Traks è interamente dedicata al monitoraggio delle attività ed è una delle poche app che permette di scegliere la tipologia di attività praticata (sci, snow, telemark, ecc. per un totale di 11 diverse attività).

skitracksSki Tracks

E’ possibile registrare velocità, distanza, dislivello, altitudine e durata. Sono disponibili anche dei grafici in cui si possono scorrere e analizzare i dati puntualmente. Possono essere scattate foto e ogni sessione può essere condivisa su diversi social network.

Pro: è un’app specializzata negli sport di montagna e fornisce dei grafici precisi in cui è possibile analizzare i dati puntualmente.

Contro: nonostante la versione gratuita sia già soddisfacente, è una delle poche che nella versione completa è a pagamento. Anche in questo caso manca una parte dedicata ai contenuti.

Infine esistono anche delle applicazioni sviluppate per le singole località sciistiche. Tra le più note: iCortina, Ski Trentino, Campiglio app, Val di Fassa, Bardonecchia Ski, ecc.

Scelto? Ci vediamo in pista!

0
Written By
More from Claudia

Perché il mondo digitale va contro gli insegnamenti delle mamme

Negli ultimi anni le innovazioni in campo digitale, la diffusione della sharing...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.