Aerial Fit: come allenarsi sospesi da terra

Aerial Fit

Dopo aver lasciato la pallavolo ho sempre cercato uno sport in grado di divertirmi e farmi sudare senza sentire fatica. Sono appassionata di fitness e yoga, ma sono poche le attività che mi fanno perdere la percezione del tempo e mi fanno tornare bambina come succede con Aerial Fit!

Aerial Fit: cos’è?

Aerial Fit è una tipologia di fitness che si basa sull’utilizzo di attrezzi che permettono di lavorare in sospensione. Gli attrezzi variano in base alla lezione e al centro scelto. In genere non può mancare l’amaca di tessuto, molto utilizzata anche per Aerial Yoga, Aerial Pilates, ecc. Si utilizza poi il cerchio sospeso (aerial hoop), il palo della pole dance e gli anelli.

Ogni attrezzo richiede l’apprendimento di una tecnica diversa: è normale che inizialmente ognuno sia più portato per un attrezzo rispetto a un altro; ma il bello di Aerial Fit è che si ha l’opportunità di impararli tutti.

Aerial Fit è perfetto per tutti coloro che vogliono andare un po’ oltre il senso più tradizionale di fitness, e hanno sempre avuto il desiderio di sentirsi un po’ acrobati!

Aerial Fit: in cosa consiste l’allenamento?

Si tratta di un vero e proprio allenamento di fitness. E’ un mix tra un workout funzionale total body, acrobatica e danza.  L’allenamento in genere si divide in 3 parti: una prima parte di riscaldamento, una parte di utilizzo degli attrezzi in cui si è sospesi, e infine defaticamento con tanto stretching.

Durante il riscaldamento si preparano muscoli e articolazioni a sostenere la lezione, con un particolare riguardo per braccia, spalle e addominali, fondamentali in questo tipo di pratiche. Si eseguono diversi esercizi utili per migliorare flessibilità e core, altrettanto indispensabili in tutti gli attrezzi.

Dopo il riscaldamento si inizia finalmente ad utilizzare gli attrezzi. Ogni attrezzo ha la sua tecnica e il suo percorso. Si inizia con l’apprendimento delle figure base, come il “crocifisso” nella pole dance, e step by step si aumenta sempre di più la difficoltà. Il segreto per diventare bravi è sempre lo stesso: provare e riprovare!

Nell’ultima parte della lezione ci si focalizza sullo stretching, importantissimo in questo tipo di disciplina. Mobilità e flessibilità sono fondamentali per raggiungere alcune posizioni.

Aerial Hoop- Claudia Casanova

Aerial Hoop- Claudia Casanova

Aerial Hoop- Claudia Casanova

Aerial Hoop- Claudia Casanova

Aerial Hoop- Claudia Casanova

Aerial Hoop- Claudia Casanova

 

Aerial Fit: quali sono i benefici?

Pancia piatta, braccia toniche e flessibilità!

Sospendersi in aria permette di definire il proprio corpo sfruttando movimenti e forza di gravità. Ogni piccolo movimento crea dei grandi risultati semplicemente attraverso la ricerca e il mantenimento dell’equilibrio. Alcuni movimenti seppur piccoli e lenti isolano e stimolano specifici gruppi muscolari che solitamente non si usano così frequentemente. Si lavora tanto sul core e su spalle e braccia, e si ottiene come risultato finale un corpo tonico, definito e flessibile!

Aerial Fit: perché è divertente?

Perché è una pratica adatta a tutti. L’unica controindicazione è per chi ha problemi a polsi e/o spalle. Non è richiesto un livello iniziale e non è necessario aver già sviluppato una grande forza nella parte superiore del corpo. 

E’ divertente perché si impara molto velocemente: da una lezione all’altra si notano dei grandi progressi tanto efficaci per aumentare motivazione e determinazione. E’ appassionante perché per quanto richieda grandi sforzi fisici (a cui probabilmente non si è abituati) sul momento sembrerà di non sentirli…ma poi tutto il lavoro si sente il giorno dopo!

Questa disciplina è molto più diffusa all’estero che in Italia, ma ultimamente è molto più facile trovare questo tipo di classi anche nel nostro paese. Vedendo il potere che ha nel coinvolgimento delle persone ho la sensazione che presto la troveremo quasi ovunque 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.